Dolci

BISCOTTI UBRIACHI

Avete mai mangiato i Biscotti ubriachi? Sono biscotti preparati con il vino e sicuramente in molti di voi cari lettori conoscono questa ricetta, e siccome a me piace cambiare e provare,io ho voluto aggiungere qualche ingrediente in più per renderli ancora più gustosi: l’ esubero di pasta madre e la cannella. Se siete pronti direi di incominciare allacciamo il grembiule insieme.

Biscotti ubriachi

Biscotti ubriachi

Ingredienti
200 gr pasta madre esubero
500 gr. Farina
200 gr olio di girasole
160 gr.di vino
200 gr.di zucchero
Zucchero di canna q.b
Un pizzico di sale
1 cucchiaino di cannella
1 bicchierino di sambuca


Procedimento
Per preparare i Biscotti ubriachi, mettiamo nella planetaria l’olio con l’esubero e cerchiamo di fare sciogliere la pasta madre,
A questo punto aggiungiamo la farina e lavoriamo per qualche minuto, poi mettiamo lo zucchero e il vino a filo,
per ultimo la sambuca cannella e il pizzico di sale. Formiamo un panetto che risulterà abbastanza
appiccicoso. Lasciamo riposare 30 minuti a campana, dopo di che nel piano di lavoro spolverato
di farina formiamo i biscotti. Prima facciamo un serpentino e poi arrotolato formiamo una
chiocciola

Biscotti ubriachi

Una volta pronta la chiocciola la passiamo nello zucchero di canna e mettiamo i Biscotti ubriachi
nella leccarda foderata da carta a forno. Quando saranno pronti inforniamo a forno caldo,
modalità ventilato a 200° per 25-30 minuti. Devono dorarsi e diventare  croccanti. Biscotti ubriachi

Biscotti ubriachi

Biscotti ubriachi

Consiglio: la ricetta non necessariamente prevede la pasta madre, si possono comunque fare senza alcun lievito, basta solo aggiungere la farina nella stessa quantità dell’esubero.

Avete visto come è facile preparare i Biscotti ubriachi? Sono sicura che piaceranno molto a chi li offrirete.

Spero vi sia piaciuta come ricetta, e se avete dubbi potete scrivere sotto i commenti, vi ringrazio anche oggi per aver allacciato il grembiule assieme a me e vi aspetto anche sulla mia pagina di facebook

https://www.facebook.com/Kettycucinooggi

 

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento

CONSIGLIA Torta di mais